TOP-INTERNO

Giurie

“Football Leader” è un evento nel quale i premi vengono assegnati da una giuria composta da tutti i tecnici di Serie A iscritti all’Associazione Italiana Allenatori Calcio (AIAC), presieduta da Renzo Ulivieri, che patrocina l’intera manifestazione. Gli allenatori di calcio sono i giurati più adatti a mettere in risalto non solo le qualità tecnico-agonistiche dei premiati, ma anche quelle umane, culturali ed etiche. Del resto, l’Assoallenatori da sempre persegue anche obiettivi legati ai valori dello sport, attraverso un’azione educativa e di sviluppo territoriale.

La giuria composta dagli allenatori iscritti all’Assoallenatori (AIAC) assegna cinque premi, con votazione segreta:
1) Premio “Panchina Giusta”, assegnato all’allenatore di Serie A che si è distinto per Fair Play, per comportamenti o gesti di particolare correttezza e lealtà sportiva;
2) Premio “Leader in campo”, assegnato al calciatore che è stato il più bravo “allenatore in campo”, perché meglio degli altri capace di trasmettere ai compagni le direttive degli allenatori, distinguendosi anche come guida negli spogliatoi, diventando un riferimento per i tifosi, che in lui hanno ritrovato lo spirito della propria squadra del cuore;
3) Premio “Leader Under 21”, attribuito al calciatore di Serie A under 21 che ha mostrato leadership, talento e correttezza sportiva;
4) Premio “Leader Fair Play”, assegnato al club che si è distinto per il comportamento e politiche aziendali sempre improntate alla correttezza e alla lealtà sportiva;
5) Premio “The First” all’allenatore che ha vinto il campionato di Serie B.

L’Aiac si riserva inoltre, in accordo con l’organizzazione, di assegnare alcuni premi alla carriera per grandi meriti sportivi.

Inoltre, una commissione speciale composta da prestigiose firme del giornalismo sportivo italiano (Alberto Brandi, Direttore di Premium Sport, Fabio Caressa, conDirettore di Sky Sport24, Paolo De Paola, Editorialista Sportnetwork, Luigi Garlando, caporedattore Gazzetta dello Sport, Xavier Jacobelli, Direttore di Tuttosport, Gabriele Romagnoli, Direttore Raisport e Alessandro Vocalelli, Direttore del Corriere dello Sport), insieme alla DGS Sport&Cultura, assegna ulteriori cinque premi:
1) Premio “Rivelazione Leader” al calciatore che si è rivelato nell’ultima stagione sportiva per rendimento, capacità professionali, comportamenti e/o gesti tecnici e morali al di sopra delle attese;
2) Premio “Scouting Leader” al dirigente che si è distinto negli anni per le capacità di scoprire talenti e giovani campioni;
3) Premio “Allenatore dell’anno”, al miglior tecnico della serie A, che si è rivelato tale nell’ultima stagione;
4) Premio “Dirigente dell’anno”: al dirigente che si è rivelato nell’ultimo campionato per competenza e capacità professionale
5) Premio “Financial Fair Play” al club o al dirigente che si è distinto nella gestione economica di un club calcistico, in ossequio alle nuove e vigenti regole del fair play finanziario;

 

La Dgs Sport&Cultura, in accordo con l’Aiac, ha infine riservato anche una sezione “artistica” (col premio Football Leader per sempre) per gratificare personaggi dello spettacolo e dell’Arte che hanno nobilitato il mondo dello sport.

Red Carpet 2018

SPOT 2018


Main Sponsor

Supporter

Partner

Media Partner

Patrocini

Organizzatori

Sfoglia la presentazione FL 2018

Per scaricare la presentazione clicca qui

Rassegna stampa 2017