Football Leader parte domani: premiato anche Toni

Football Leader parte domani: premiato anche Toni

E’ tutto pronto per la nuova edizione di Football Leader 2014, la kermesse organizzata dalla DGS Sport&Cultura, in collaborazione con l’Aiac e conEventualmente Agency. Il calcio italiano è pronto a radunarsi ad Amalfi, presso il Grand Hotel “Il Saraceno” per una tre giorni ricca di eventi, emozioni e sorprese. Con loro ci sarà, idealmente, in collegamento dal Brasile, ancheLuca Toni, l’ultimo premiato svelato: l’attaccante ed il Verona hanno vinto il premio Sorpresa dell’anno, perché è stato il protagonista del campionato di serie A che ha sorpreso per rendimento e risultati raggiunti, rispetto alle aspettative di inizio stagione, al pari della stagione vissuta dalla sua squadra, l’Hellas Verona. Alla soglia dei 37 anni Toni ha trascinato il Verona ad un campionato splendido, sfiorando la qualificazione in Europa League e segnando ben 20 gol.

Si parte domani, alle ore 17, con il convegno dell’AIAC (Assoallenatori), con Renzo Ulivieri, presso Il Museo dell’Arsenale di Amalfi dal titolo “I Mondiali, moduli e aspettative”: introduce il Direttore del Corriere dello Sport Paolo De Paola. Interventi di allenatori di serie A (Di Carlo, De Canio, Pecchia, Reja) e iscritti all’Aiac, conclusioni di altri intervenuti. Si prosegue con l’attesissimo incontro pubblico, fissato alle 19, presso Piazza del Duomo di Amalfi. Dibattito dal tema “l’Italia verso i mondiali”. Conduce la serata la giornalista Ornella Mancini, con gli interventi di allenatori di serie A (anche Ballardini e Iachini), Fulvio Collovati, Salvatore Bagni, riflessioni a cura del Direttore di calciomercato.com Xavier Jacobelli. Anteprima di premiazionecon il riconoscimento Financial Fair Play assegnato al presidente della SSC Napoli Aurelio De Laurentiis. Si prosegue mercoledì 4 giugno, alle 18, con la premiazione Football Leader 2014, presso terrazza Grand Hotel Il Saraceno (ingresso per accreditati e invitati). Presenta: la giornalista Ornella Mancini. Intervengono tutti i premiati: innanzitutto l’allenatore “ad honorem”Lino Banfi-Oronzo Canà, il presidente della Sampdoria Edoardo Garrone, l’attaccante del Chievo Sergio Pellissier, il viceallenatore del Napoli Fabio Pecchia (con videomessaggio di Benitez), il manager Beppe Galli (con saluto dal ritiro dell’Under 21 di Domenico Berardi), l’allenatore del PalermoGiuseppe Iachini, l’allenatore della Lazio Edoardo Reja, il dirigente dell’Udinese Andrea Carnevale, il campione del mondo  Fulvio Collovati e il pugile Roberto Cammarelle. Dopo la premiazione ci sarà la Serata di Gala, riservata strettamente agli invitati. Infine giovedì, alle ore 11, incontro/lezione di un allenatore AIAC presso la scuola calcio “FC Costa d’Amalfi”, nella sede di Minori, con la partecipazione di allenatori di serie A, dirigenti ed ex calciatori di serie A.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *