BANFI NELLA COMMISSIONE UNESCO PER L’ITALIA

BANFI NELLA COMMISSIONE UNESCO PER L’ITALIA

Da Football Leader all’Unesco… Il celebre attore Lino Banfi è stato scelto oggi dal vicepremier Luigi Di Maio come membro della commissione italiana per l’Unesco. Banfi, premiato con il riconoscimento “Leader per sempre” e con la tessera di allenatore “AIAC ad honorem” nell’edizione 2014 di Football Leader, ha accolto la notizia dicendo: «Quando mi hanno chiamato ho detto ‘che c’entro io con la Cultura?’. In questi casi rappresentanti all’Unesco si sono fatte con persone che si sono laureate, che conoscevano la geografia, le lingue. Io voglio portare il sorriso ovunque, anche nei posti seri». «È una carica bellissima – ha aggiunto – . Il mio sogno è di vedere sorridere anche mentre si fa politica». Lino Banfi è stato indicato dal ministro dello Sviluppo Luigi Di Maio ‘nell’Assemblea della Commissione nazionale italiana per l’Unesco, in sostituzione di Folco Quilici, scomparso il 24 febbraio del 2018, che ricopriva il ruolo di referente per la comunicazione’. Lo fa sapere in una nota il ministero dello Sviluppo economico, precisando che il ruolo di Banfi ‘non sarà dunque quello di Rappresentante dell’Unesco, ma di membro della Commissione nominato dallo stesso ministero dello Sviluppo Economico’. La nota aggiunge che ‘è stato invece confermato come membro del Consiglio direttivo e membro dell’assemblea il professor Francesco Buranelli’.

 

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *